Cronaca

Recep Tayyip Erdogan: prenderemo ciò che ci spetta

martedì 26 agosto 2020 Notizia ripresa da Tgcom 24 Foto: Tgcom 24

ISTANBUL - Nel Mediterraneo, nell'Egeo e nel Mar Nero la Turchia "si prenderà ciò che le spetta".
Il proclama arriva dal presidente turco Recep Tayyip Erdogan, secondo il quale Ankara "non punta a territori, sovranità o interessi di qualcun altro", ma "non scenderà mai a compromessi su ciò che è nostro". E avverte senza mezzi termini la Grecia: "Se Atene vuole pagare un prezzo, che venga ad affrontarci. Se non ne ha il coraggio, si tolga di mezzo".