Cronaca

Presentato il caccia TF-X di produzione turca

martedì 25 settembre 2019 Servizio ripreso da l'AntiDiplomatico Foto: l'AntiDiplomatico

ISTANBUL - Le tensioni tra Turchia e Stati Uniti stanno avendo un profondo impatto sull'industria della difesa turca.Washington ha bloccato la vendita del suo caccia da combattimento F-35 ad Ankara dopo che la Turchia aveva già investito un miliardo di dollari nel programma.
La decisione degli Stati Uniti ha portato l'urgenza della Turchia ad accelerare la produzione del proprio aereo.
La più grande fiera della tecnologia aerea della Turchia, Teknofest, ha fornito una visione più approfondita dei piani a lungo termine della Turchia per la sua potenza aerea, incluso il nuovo jet da combattimento della Turchia, il TF-X, che dovrebbe raggiungere il doppio della velocità del suono e ridurre ulteriormente la dipendenza della Turchia dai caccia stranieri come l'F-35.
La Turchia afferma che l'aereo dovrebbe entrare in produzione intorno al 2029.
Il Comitato esecutivo dell'industria della difesa turca nel 2010 ha avviato il progetto TF-X per la produzione di un aereo da combattimento nazionale per sostituire la flotta F-16 turca, che avrebbe collaborato con il caccia stealth F-35.
L'aeroporto di Istanbul Ataturk ospita il festival di sei giorni, organizzato congiuntamente dalla Turkish Technology Team Foundation e dal Ministero dell'industria e della tecnologia.
Il festival prevede numerose attività come spettacoli aeronautici, seminari, workshop, un campionato di droni, concorsi e concerti.