Cronaca

Ankara non vuole rinunciare al sistema degli S-400

mercoledì 1 marzo 2019 Servizio ripreso da Sputnik Foto: Sputnik AP Photo/Michael Sohn

ISTANBUL - La Turchia ha respinto la proposta degli Stati Uniti sui complessi Patriot, perché la condizione è che Ankara rifiuti l'acquisizione dei sistemi S-400 della Russia. L'ha riferito l'agenzia Bloomberg citando fonti ufficiali turche.
Gli Stati Uniti hanno fatto questa offerta, valida fino al 15 febbraio, e hanno aumentato il prezzo del sistema Patriot a causa della consegna accelerata, hanno detto le fonti.
Secondo loro, la proposta non prevedeva né fornire un prestito alla Turchia per l'acquisto dei sistemi, né la conclusione di un accordo di trasferimento di questa tecnologia, di cui ha bisogno Ankara.
La risposta della parte turca è stata l'inaccettabilità della proposta americana, i negoziati su questo argomento sono entrati in fase di stallo, ha riferito la fonte a Bloomberg.
Allo stesso tempo, una fonte ufficiale americana ha detto all'agenzia Bloomberg che la Turchia ha appena trovato una scusa per rifiutare l'offerta di Washington riguardo il sistema missilistico Patriot. La fonte americana dell'agenzia ha affermato che i termini dell'offerta americana erano migliori di quelli offerti dalla Russia nell'ambito dell'accordo di acquisto degli S-400, sia per il prezzo che per la co-produzione.