Cronaca

Erdogan: Israele è uno Stato terrorista

15 maggio 2018 Aslanews Foto: Granma

LONDRA - «Israele è uno Stato terrorista» che «sta compiendo un genocidio». Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan, parlando a Londra durante la sua visita di Stato nel Regno Unito, ha tuonato contro Tel Aviv dopo l'uccisione di oltre 50 manifestanti palestinesi a Gaza.
Nel giorno in cui gli Stati Uniti hanno spostato la loro ambasciata a Gerusalemme, la Turchia ha deciso di richiamare per consultazioni i suoi diplomatici a Washington e in Israele. Il governo di Ankara, inoltre, ha decretato tre giorni di lutto nazionale.
«Non permetteremo che oggi sia il giorno in cui il mondo musulmano ha perso Gerusalemme», ha detto ancora Erdogan, «continueremo a restare con determinazione al fianco del popolo palestinese». Il presidente turco ha poi fatto appello «a ogni cristiano, ebreo o credente di ogni altra religione che abbia buon senso a far sentire la sua voce contro questa ingiustizia», annunciando «una grande manifestazione contro l'oppressione» venerdì 18 maggio a Istanbul.