Cronaca

Afrin: Forze turche avanzano lungo la frontiera

martedì 21 febbraio 2018 AnsaMed Foto: AnsaMed

BEIRUT - Le forze turche e i loro alleati siriani hanno allargato nelle ultime ore l'area di controllo a ridosso della frontiera turca con l'enclave curdo-siriana di Afrin, in mano alle milizie dell'ala locale del Pkk.
Lo riferiscono fonti sul terreno nella regione siriana di Aleppo, di cui fa parte il distretto di Afrin. In particolare, le forze di Ankara sono avanzate in tre tratti distinti della zona frontaliera: nella zona di Bulbul a nord, in quella di Rajo a ovest e in quella di Jinderes a sud. Secondo le fonti l'esercito turco mira ora a circondare la città di Afrin con una "fascia di sicurezza" tra l'entroterra e la frontiera turca. Dal canto loro, media governativi siriani e filo-iraniani affermano che un convoglio di "forze popolari" filo-Damasco è arrivato nella città di Afrin a sostegno della popolazione locale nonostante i bombardamenti di artiglieria turchi.