Tweets

Nostalgia di DayDreamer...

martedì 19 maggio 2021 Servizio di Roberta Damiata/il Giornale.it Foto: il Giornale.it

ROMA - Per tutti quelli, ma soprattutto quelle, rimaste orfane per la fine di "Daydreamer" il dizi che ha stracciato ogni record d’ascolto, è in arrivo una bella notizia: anzi per l’esattezza due. Dal 31 maggio Canale 5 nella fascia pomeridiana, fa scendere in campo due veri assi nella manica che di sicuro consoleranno per tutta l’estate le amanti dei ‘romance’.
Si tratta di “Mr. Wrong - Lezioni d’amore” che vede come protagonisti due attori molto amati nel mondo dei dizi: Can Yaman e Özge Gürel, e “Love is in the Air” con la bella attrice Hande Erçel e il nuovo volto maschile, Kerem Bürsin, che promette di fare scintille e insidiare il trono di Can Yaman. In entrambe le storie si parla ovviamente di sentimenti sullo sfondo di una Turchia dai paesaggi incantati, che migliaia di persone hanno imparato a conoscere ed amare proprio grazie a queste lunghe serie appassionate e condite con un pizzico di intrigo. Promessa questa per far rimanere incollati i telespettatori allo schermo nei caldi pomeriggi estivi.
Per entrare meglio nella questione è però importante capire la vera natura di queste serie così seguite. La parola "dizi" generalizzata in tutto il mondo con il nome di serie tv o soap opera, in realtà è un racconto molto particolare che nulla ha a che vedere con le cugine brasiliane (Telenovele) o con quelle americane (Soap Opera). Per spiegare di cosa si tratta è sceso addirittura in campo Arzu Ozturkmen un docente dell’Università di Istambul, che lo ha raccontato come: “Un genere in divenire di storie epiche, che è però importante non generalizzare come soap opera”. Le differenze in effetti sono molte. I dizi tanto per cominciare, vengono girati prevalentemente nei luoghi più caratteristici di Istambul e solo raramente, o in piccole parti, negli studi cinematografici. Raccontano nella maggior parte dei casi storie con all'interno grandi valori tradizionali, dove l’amore (spesso tra un lui ricco e una lei povera) viene osteggiato, contrastato e portato a volte anche per 80/90 puntate di due ore l’una, fino allo spasmo. Incredibile inoltre è la capacità della sceneggiatura di riuscire a mantenere per un periodo così lungo l’attenzione sempre alta nei confronti della storia tra i due protagonisti principali. Altresì è interessante notare anche la grande pudicità di questi script, dove gli approcci amorosi sono giocati più sui particolari, come sguardi e movimenti delle mani, piuttosto che sull’azione vera e propria. Insomma storie d’amore d’altri tempi che raccontano di culture, modalità e tradizioni a noi lontane, ma forse per questo così affascinanti, anche perché interpretate da attori e attrici dalla bellezza non indifferente.

Mr. Wrong -Lezioni d’amore

Dopo la fine ufficiale di "Uomini e Donne" il 28 maggio, dal 31 ad aprire il pomeriggio di Canale 5 dal lunedì al venerdì dalle 14,45, arriva “Mr. Wrong -Lezioni d’amore”. Un dizi turco dal titolo originale di “Bay Yanlis”, che racconta la storia di due ragazzi che si incontrano e scontrano per caso e continueranno a farlo loro malgrado, tra situazioni paradossali e l’amore che cova sotto le ceneri delle loro incomprensioni. Lei Ezgi (interpretata da Özge Gürel) è una grande sognatrice con poca fortuna nella vita amorosa e una madre che la vorrebbe invece felicemente sposata. Grande amante dei libri motivazionali, cerca attraverso le letture di comprendere il motivo della sua poca fortuna con gli uomini. Dopo l’ennesima delusione perde le speranze di incontrare il suo “Mr. Wright”, ma il destino le mette di fronte un bellissimo “Mr.Wrong”.
Si tratta di Özgür (interpretato da Can Yaman) l’affascinante playboy proprietario di un ristorante alla moda, che non crede nelle relazioni stabili. Verrà però travolto dall’incontro con Ezgi che sconvolgerà la sua vita con una serie interminabile di colpi di scena. Tutto inizia quando Ezgi fa un accordo con Özgür per fingersi la sua fidanzata. In cambio Mr. Wrong vista la sua lunga esperienza, le insegnerà come conquistare un uomo. Il destino però è sempre in agguato e tra paesaggi incantati e la forzata vicinanza i due finiranno per essere attratti l’uno dall’altra, anche se i loro mondi così lontani dovranno farne molta di strada per arrivare al lieto fine.
Questo dizi arriva per Can Yaman dopo il successo planetario di “Daydreamer” e lo vede molto lontano dal personaggio del fotografo Can Divit a cui ci aveva abituato. Via i lunghi capelli da romantico viaggiatore, il personaggio di Özgür è un tipo alla moda, bello e ricco con più passione che sentimento. Ovviamente fino a che non incontrerà Ezgi. Per l’attrice Özge Güre non è il primo lavoro insieme a Can Yaman. I due sono infatti una vecchia conoscenza del pubblico italiano, che li aveva visti e ammirati in: “Bitter Sweet -ingredienti d’amore” dove avevano ottenuto uno strepitoso successo per le loro performance sul piccolo schermo, ma soprattutto per la loro grande empatia sulla scena. Niente di sentimentale meglio chiarire subito, i due hanno sempre dichiarato di essere solo grandi amici e attualmente entrambi sono felicemente accoppiati.

Love is in the Air

Sempre dal 31 maggio su Canale 5 dalle 15,30, prende il via “Love Is In The Air”, un dizi la cui fama è arrivata prima sul web che sul piccolo schermo. Un successo così imponente da essere esportato in oltre 40 paesi in tutto il mondo, e prima ancora della messa in onda, da confermata anche la seconda stagione attualmente in lavorazione. La storia anche questa ricca di colpi di scena, vede una giovane studentessa Eda, scagliarsi durante una conferenza stampa contro il ricchissimo e ovviamente affascinante uomo d’affari Serkan, accusandolo di aver tagliato i fondi per le borse di studio con cui lei poteva frequentare l’Università.
Da questo primo scontro ne seguiranno molti altri, soprattutto dopo che Serkan chiederà alla ragazza di fingersi per due mesi la sua fidanzata. Tutto questo per far ingelosire la sua ex che lo ha lasciato e sta per sposare un altro. Se pensate che questo farà scaturire l’immediato lieto fine tra i due siete in errore, perché nella cultura di questi intricatissimi dizi prima dell’happy ending, di strada da fare ce n’è molta. Forse è proprio questo il loro segreto, che ha portato sia "Love Is In The Air", ma anche i precedenti "Cherry Season", "Bitter Sweet" e "Daydreamer", ad avere oltre 500 milioni di spettatori in tutto il mondo. Cifre da capogiro che non solo hanno fatto un gran bene all’industria cinematografica del paese, portandolo a diventare il maggior esportatore di questi prodotti televisivi dopo gli Stati Uniti. Inoltre sempre grazie a questi dizi, è aumentato in maniera esponenziale il turismo in Turchia diventata una vera e propria meta di viaggio per tutte le amanti del genere.