Tweets

Primo raccolto di ciliege

martedì 29 aprile 2020 Servizio ripreso da Flesh Plaza Foto: Flesh Plaza

ISTANBUL - Manisa, una città che si trova nella Turchia occidentale, ha terminato la raccolta delle varietà di ciliegie precoci. Nel distretto di Sehzadeler il primo raccolto si festeggia con un'asta simbolica: quest'anno sono stati venduti all'asta 30 kg di ciliegie a 53 euro/kg.
A Manisa la varietà precoce di ciliegie è conosciuta come "Cristobalina".
Il produttore Metin Koyuncu ha dichiarato: "Siamo in una posizione vantaggiosa per via del clima e del suolo presenti in questa zona. Quest'anno abbiamo cominciato da 53 euro. L'anno scorso abbiamo venduto le nostre prime ciliegie a 33 euro/kg. Tuttavia, i prezzi non restano mai così elevati come quelli ottenuti con il primo raccolto. Con l'arrivo di una maggiore offerta, le quotazioni subiranno un calo".
Kadir Dalgin, un altro produttore, ha dichiarato di avere cominciato la stagione il 16 aprile. "L'anno scorso abbiamo iniziato un po' prima per via di condizioni climatiche diverse. Speriamo di potere continuare fino a metà giugno e di consegnare ciliegie di ottima qualità per circa due mesi".

Il distretto Sehzadeler di Manisa produce in media 50.000 tonnellate di ciliegie all'anno su una superficie di 3.000 ettari. La maggior parte dei frutti viene esportata.