Economia/agricoltura

La BC costretta a rialzare (ancora) i tassi

7 giugno 2018 Il Sole 24 Ore Foto: Ansa/Ap

ISTANBUL - Nuovo rialzo dei tassi da parte della Banca Centrale turca. L'istituto ha alzato il tasso di riferimento di 125 punti base, nel rinnovato tentativo di frenare l'inflazione e sostenere la valuta nazionale.
In particolare, il tasso di rifinanziamento a una settimana è stato portato al 17.75% dal 16.5% precedente. È dal primo giugno che questo tasso è considerato quello di riferimento dalla Banca Centrale turca, prendendo il posto del tasso di rifinanziamento a un giorno. Grazie all'annuncio dell'istituto centrale, la Lira turca è salita dell'1% verso il dollaro, che è scambiato a 4.47 Lire turche. L'ultima mossa risale al 23 maggio scorso, quando per frenare il crollo della valuta nazionale, la Banca Centrale ha alzato il tasso di rifinanziamento a una settimana di 3 punti percentuali al 16.5%. In totale, i tassi di riferimento sono cresciuti di 500 punti base in meno di due mesi. Nel mese di maggio, l'inflazione turca è salita al 12.15% dal 10.85% di aprile.