Turismo e viaggi

Pronta a ripartire

lunedì 27 aprile 2020 Servizio ripreso da TTG italia Foto:

ISTANBUL - Il ministro del Turismo turco, Mehmet Nuri Ersoy, è pronto a far ripartire il turismo internazionale verso il Paese già in maggio. La chiave di volta sarebbe una sorta di 'passaporto sanitario'.
Secondo quanto riportato da Eturbonews, il ministro non ha specificato come la Turchia potrebbe farlo riconoscere anche dagli altri Paesi. La Turchia spera di dare il via a un ritorno alle attività turistiche con un nuovo programma di certificazione che rechi la dicitura "coronavirus free".  
Ahmet Aras, sindaco della località turistica di Bodrum, ha dichiarato a The Media Line di ritenere che il piano sia realizzabile e possa andare a beneficio del Paese.  "Supportiamo il programma di certificazione - ha scritto Aras in un messaggio -. I turisti preferiranno alcune destinazioni rispetto ad altre e vogliamo essere pronti ad accaparrarci i flussi stranieri". Allo scopo Aras ha istituito una commissione per gestire il cambiamento e riportare in vita una destinazione capace di muovere ogni anno 1.5 milioni di turisti stranieri.
Ersoy ha poi affermato che il programma di rilancio turistico include formazione per i lavoratori, piani per la sterilizzazione di veicoli, hotel, aeroporti e ristoranti la certificazione sanitaria con la quale i visitatori devono dimostrare che non hanno il coronavirus.
La stagione turistica del Paese dovrebbe riaprirsi gradualmente dopo maggio. "Nella prima fase, mi aspetto arrivi dai paesi asiatici - ha dichiarato il ministro a Hurriyet Daily News -. Nella seconda fase, Germania e Austria si riprenderanno rapidamente dalla pandemia".  Russi e britannici molto probabilmente non si vedranno prima della fine di luglio.  
Anche Tursab, l’associazione delle agenzie di viaggi turche, ha scritto a The Media Line che si aspetta una lenta ripresa turistica entro la fine di giugno. Se i divieti di viaggio verranno revocati a livello internazionale, i visitatori stranieri potrebbero iniziare ad arrivare già in luglio e agosto.