FLASH2

L'ex commissario Fatih Terim sulla partita Italia-Turchia: sarà una sfida interessante

martedì 9 giugno 2021 Servizio ripreso da Sky Sport Foto: Daily Sabah

ISTANBUL - Fatih Terim, Commissario Tecnico della Turchia dal 2013 al 2017, in un'intervista alla 'Gazzetta dello Sport' ha analizzato la sfida contro l'Italia che aprirà l'Europeo venerdì sera alle 21.00:
 ''Io spero che sia anche la finale di Londra. Ma già quella di Roma è una delle partite più interessanti e si gioca in uno stadio mitico, che per il calcio è come il Madison Square Garden. So che l’Italia ha vinto l’Europeo nel 1968 proprio all’Olimpico e ritrova il suo pubblico: sarà la sfida tra una squadra che può arrivare fino in fondo e una che può mettere tutti in difficoltà''. L'ex allenatore di Fiorentina e Milan avverte Mancini: "La Turchia ha la squadra più giovane del torneo, ma tutti i giocatori hanno già un'esperienza di livello. E' un team con il tocco magico". Una sfida non semplice, contro un'Italia imbattuta da 27 partite: "La vostra Nazionale è tra le favorite dell'Europeo. Ma credo che la Turchia non sia di un livello inferiore". Un commento sul lavoro di Roberto Mancini: "Squadra tosta, l'Italia riflette il punto di vista di Roberto sul calcio. Una selezione notevole, con 3-4 giocatori di esperienza e giovani molto interessanti". Calhanoglu top player della squadra del CT Gunes: "E' un giocatore importante, ma in squadra non c'è una stella più grande delle altre. Il successo della nazionale è collettivo. L'Italia dovrà stare attenta ad Hakan e a tanto altro". 
La squadra del CT Gunes, a due giorni dalla sfida contro l'Italia, ha svolto una seduta di allenamento nel ritiro tedesco di Harsewinkel, Nel pomeriggio si trasferiranno a Roma con un volo privato della Turkish Airlines con arrivo alle ore 15.00, per poi prendere alloggio in un hotel della Capitale. Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan non si recherà a Roma per il match inaugurale dell'Europeo venerdì tra Italia e Turchia. Lo ha annunciato ieri il presidente della Federcalcio di Ankara, Nihat Ozdemir. Il leader turco intende invece recarsi alla seconda partita del girone tra Turchia e Galles, in programma mercoledì 16 giugno a Baku, in Azerbaigian, ha aggiunto Ozdemir, parlando al canale tv A Spor.