FLASH2

Il giocatore Mezut Ozil: il Fenerbahçe il mio sogno, mai più in Germania

mercoledì 29 gennaio 2021 Servizio ripreso da la Repubblica.it Goto: la Repubblica/AFP)

ISTANBUL - Ha voluto il Fenerbahçe con tutto se stesso, riducendosi dell'80% l'ingaggio. Ora Mesut Ozil è a "casa" e non vuole più andarsene.
Il giocatore tedesco di origini turche aveva già detto addio nel 2018 alla maglia della Germania in seguito alle polemiche scaturite da una sua foto col presidente della Turchia, Erdogan. "Questa è la squadra dei miei sogni - ha commentato l'ormai ex giocatore dell'Arsenal nel giorno della sua presentazione -. Non tornerò più a giocare in Germania. Mia madre mi diceva sempre 'ovunque tu sia, non dimenticare da dove arrivi'. Io ho sempre pensato di voler vivere l'ambiente Fenerbahce e adesso eccomi qui".
Ozil, che oltre alla maglia dell'Arsenal ha indossato anche quelle di Real Madrid, Werder Brema e Schalke04, ha firmato un contratto di tre anni e mezzo con il club di Istanbul. In conferenza con lui il presidente Ali Koc. "Lo scorso 10 dicembre ero in Inghilterra, incontrai Ozil che mi disse che il suo sogno era quello di giocare nel club per cui tifava da bambino, aggiungendo che il discorso economico non sarebbe stato un problema. È tutto iniziato in quel momento e oggi eccoci qui con il Fenerbahce che ancora una volta ingaggia un giocatore che sembrava impossibile avere", ha spiegato il presidente che nei giorni scorsi, poco prima di annunciare l'ingaggio del giocatore, aveva chiesto una mano ai suoi tifosi per pagare i 3 milioni di euro l'anno che il tedesco guadagnerà in Turchia. Ali Koc, infatti, aveva avviato la campagna "Mesutol" in cui con un sms i tifosi avrebbero donato 2 sterline per ogni messaggio inviato rifocillando le casse deficitarie del club. Il Fenerbahce avrebbe debiti per oltre 500 milioni di euro.
"Come ho già detto realizzo un sogno - ha assicurato Ozil -. Sono emozionato e felice e sono sicuro che faremo una grande stagione e che tutto andrà benissimo. Spero di poter dare il mio contributo alla squadra con il mio talento. L'obiettivo, come sempre per un club come questo, è vincere il titolo". Il giocatore ieri ha salutato con un commosso messaggio sui social l'Arsenal e i suoi tifosi. Con la maglia dei Gunners, in sette anni e mezzo, Ozil ha conquistato quattro coppe d'Inghilterra e quattro Community Schield.