FLASH2

Il Bahaksehir campione per la prima volta nella sua storia

lunedì 20 luglio 2020 Servizio ripreso da Sky Sport Foto: Sky Sport

ISTANBUL - Nei gironi di Europa League, tra andata e ritorno, avevano preso 7 gol dalla Roma: 4-0 all'Olimpico e 3-0 a Istanbul.
Approdati nella massima serie appena nel 2014, ora il Basaksehir è campione di Turchia per la prima volta nella sua storia. A una giornata dalla fine del campionato, gli arancioni allenati da Okan Buruk hanno avuto la certezza del titolo grazie alla sconfitta del Trabzonspor secondo in classifica, battuto 4-3 dal Konyaspor e a-4 dalla capolista, quindi impossibilitato a raggiungerla o superarla. Il Basaksehir diventa quindi a tutti gli effetti la quarta 'grande' della capitale con Galatasaray, Fenerbahce e Besiktas, ma rimane criticata da molti perché ritenuta troppo vicina al potere politico. È la sesta squadra ad aver vinto il campionato turco, unendosi nell'albo d'oro a Galatasaray, Fenerbahce e Besiktas, e a Trabzonspor e Bursaspor. E anche il gufetto, simbolo del club, può far festa.