FLASH2

La danese Maersk lancia un servizio ferroviario settimanale Xi'an-Izmir

mercoledì 1 maggio 2020 Servizio ripreso da A.Martinengo/FarodiRoma Foto: FarodiRoma

ROMA - Maersk ha annunciato l’inizio del suo nuovo servizio espresso ferroviario da Xi’an, Cina a Izmit, in Turchia. Il servizio fa parte della rete Maersk Intercontinental Rail (ICR) ed è programmato per le partenze settimanali ogni Martedì, a seconda dei livelli di utilizzo.
La nuova rotta offre ai clienti un tempo di transito fino a 16 giorni con più località di riconsegna, secondo la compagnia danese. Maersk si rivolge ai clienti nei settori automobilistico, delle materie prime tecnologiche, del tessile e dello stile di vita.
Il colosso marittimo danese afferma che questa nuova rotta offrirà tempi di transito più brevi rispetto ai transiti oceanici, offrendo ai clienti ampie opzioni di rete che collegano le principali località in Cina e Turchia con una vasta gamma di collegamenti in entrambe le destinazioni della Cina e dell’Europa meridionale. Kasper Krog, Head of Intercontinental Rail AP Møller – Maersk, Copenhagen, Danimarca
Kasper Krog, ha commentato: “Tre anni dopo il lancio di ICR, i nostri servizi sono aumentati sia in Cina che in Europa. A causa della sua posizione geografica strategica, del vasto settore industriale e di tutte le ambiziose iniziative intraprese dal Governo per migliorare le infrastrutture ferroviarie in tutto il paese, abbiamo deciso di lanciare ICR in Turchia non solo per quelle Società situate all’interno del paese ma anche come collegamento tra Asia ed Europa”.
Inoltre, sempre Kasper Krog aggiunge che Maersk, grazie a un sistema ferroviario ben collegato in tutto il paese, la ICR offre collegamenti con il Mar Nero, l’Europa orientale e i paesi dell’Europa meridionale attraverso il porto di Korfez a Izmit, utilizzando la rete di alimentazione di Maersk gestita dalla sua controllata Sealand.