FLASH2

La Tunisia compra sei velivoli teleguidati (UAN armati) dal Paese della Mezzaluna

19 marzo 2020 Servizio ripreso da Analisi Difesa Foto: Analisi Difesa

ROMA - Anche la Tunisia entra nel novero delle Nazioni dotate di UAV armati. Tunisi ha infatti ordinato 6 velivoli teleguidati (UAV) turchi TAI Anka-S divenendo il primo utilizzatore straniero di questo velivolo impiegato dalle forze di Ankara in Siria e in Libia.
L’anno scorso la Turkish Aerospace Industries e la Baykar Makina hanno offerto UAV alle forze armate tunisine e nel dicembre 2019 è stato riferito che TAI è risultata l’unico contendente per il contratto relativo a un UAV armato. A quanto pare l’accordo copre tre sistemi composti da due velivoli ciascuno e una stazione di controllo a terra del valore di circa 80 milioni di dollari.
Sembra che TAI stia discutendo della possibilità di assemblare l’aeromobile in Tunisia attraverso una società locale.
Forti anche delle esperienze belliche in Siria e in Libia, le compagnie turche stanno spingendo molto l’esportazione di UAV armati come confermano i successi di Baykar che ha venduto gli UAV Bayraktar TB-2 a Ucraina e Qatar.
L’Anka-A è volato per la prima volta nel 2010 ed è entrato in servizio con le forze turche nel 2014. L’Anka-S, migliorato ed entrato in servizio nel 2017, ha un carico utile di 200 chili e può trasportare otto razzi Cirit 70 mm o quattro missili guidati MAM-L.
L’Anka-S può essere equipaggiato con una varietà di carichi utili tra cui il radar Aselsan Sarper e il sistema di trasmissione dati satellitare e a infrarossi Star Safire 380-HDL.
L’autonomia è di 24 ore, con un’altitudine massima di 9000 metri. L’aeromobile è alimentato da un motore diesel che guida un’elica a tre pale, offrendo una velocità di crociera di circa 200 km/h.
L’aspetto che riguarda anche l’Italia di questo contratto è riposto nella valutazione che presto anche la Tunisia disporrà di UAV armati, capacità di cui l’Aeronautica Italiana (che fu tra le prime al mondo ad acquisire velivoli teleguidati) non è ancora dotata.