FLASH2

Harakiri ad Istanbul: una Olimpia Milano sprecona dice addio all'Eurolega

mercoledì 5 aprile 2019 Servizio ripreso da ilCiriaco Foto: ilCiriaco

ISTANBUL - Una Milano sprecona ed ingenua cade nel finale ad Istanbul (sponda Efes) e dice addio ai play off di Eurolega. Traguardo solo sfiorato. E adesso un solo obiettivo nel mirino: il campionato, laddove la ricchissima Olimpia appare la favorita d'obbligo.
La tranquillità ed il talento della compagine turca fanno la differenza, in una partita a punteggio altissimo (101 a 95). Probabilmente – però – in relazione ai risultati maturati sugli altri campi ('inutili' gli incroci odierni) all'Armani non sarebbe bastata neppure la vittoria. Sono già ufficiali – difatti – gli accoppiamenti dei quarti: Fenerbahce – Zalgiris Kaunas, Efes – Barcellona, Cska Mosca – Baskonia e Real Madrid – Panathinaikos. Sfide al meglio delle 3 gare, con l'eventuale 'bella' da disputare sul parquet delle prime 4 classificate al termine della regular season (possibile derby della Mezza Luna in semifinale). Ultimo atto in quel di Vitoria dal 17 al 19 maggio, con la formazione basca che proverà a ribaltare il pronostico nel bunker dell'Armata Rossa.
E fervono i preparativi anche per l'organizzazione delle final four di Champions League. Grande attesa a Bologna, anche se la Unipol Arena – inizialmente indicata come l'impianto ospitante – dovrebbe essere occupata. Un bel 'danno' – se così fosse – per la quotata Virtus, che perderebbe così il considerevole beneficio di disputare sugli amati e gloriosi legni di casa il prestigioso e storico appuntamento europeo.