Azerbaijan

Paese strategico

19 luglio 2018 Askanews/Afp Foto: Market Insight

BAKU - La missione imprenditoriale in Azerbaijan “conferma e rafforza il legame esistente tra i nostri due Paesi. Saipem ha aderito con entusiasmo in virtù della proficua collaborazione ultra ventennale con l’Azerbaijan, relazione resa possibile grazie all’approccio aperto e costruttivo delle istituzioni locali”.
E’ quanto ha dichiarato Stefano Cao, Ceo di Saipem, a margine del Business Forum organizzato a Baku da Confindustria e Ice, inaugurato dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella.
L’Azerbaijan, ha sottolineato Cao, “è un Paese strategico per Saipem avendovi costruito delle solide e durature partnership, esempio del nostro modello sostenibile di business: oltre allo sviluppo del giacimento Shah Deniz 2 siamo attivi su tutta la catena del valore per portare il gas azero in Europa con il South Caucasus Pipeline Expansion project, il gasdotto che attraverso la Georgia approda in Turchia, e il Tap, due progetti che, combinati insieme, vedono l’Italia come approdo finale”.
Infine, ha spiegato Cao, per la compagnia nazionale azera Socar, “stiamo completando la raffineria Star in Turchia”.