Azerbaijan

Missione Erdogan

domenica 29 ottobre 2017 Agenzia Nova Foto:

ANKARA Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan sarà in visita in Azerbaigian a partire da domani. Secondo quanto reso noto in un comunicato dalla presidenza turca, nel suo tour a Baku Erdogan incontrerà il presidente azero Ilham Aliyev e il Primo Ministro georgiano Giorgi Kvirikashvili, insieme al quale inaugurerà domani l’entrata in funzione della ferrovia Baku-Tbilisi-Kars (Btk).
La ferrovia, lunga 826 chilometri, è stata costruita sulla base di un accordo intergovernativo fra Turchia, Azerbaigian e Georgia. Nel secondo giorno della sua visita, martedì prossimo, Erdogan parteciperà invece alla sesta riunione del Consiglio strategico di alto livello Turchia-Azerbaigian.
Nel corso dei colloqui, si legge nella nota, il presidente turco discuterà col suo omologo azero Aliyev delle relazioni bilaterali e degli sviluppi regionali e internazionali, con un particolare focus sulla disputa sulla regione del Nagorno-Karabakh, contesa fra Azerbaigian e Armenia. Il governo di Ankara sostiene da tempo che la controversia debba essere risolta nel quadro del diritto internazionale e nel rispetto della sovranità e dell'integrità territoriale dell’Azerbaigian. Nel corso della visita, Erdogan firmerà inoltre con la sua controparte azera una serie di accordi di cooperazione.
La visita del presidente turco a Baku giunge a una settimana dalla ratifica dell'accordo sul rafforzamento della cooperazione militare tra Ankara e Baku. Il documento prevede un rafforzamento della cooperazione nel settore difesa tra Turchia e Azerbaigian, oltre allo svolgimento di esercitazioni congiunte tra le Forze armate dei due paesi, in particolare per quanto riguarda gli attacchi sottomarini. L'accordo ratificato lo scorso 22 ottobre era stato siglato ad Ankara lo scorso 5 maggio. A fine settembre, invece, il presidente azero Aliyev aveva ricevuto una delegazione turca guidata dal ministro della Difesa Nurettin Canikli.