Zoom

Vuole il lato B alla brasiliana ma muore

30 agosto 2018 Riccardo Palleschi/Blasting News Foto: Cronaca diretta.it

ISTANBUL - Una ragazza inglese di 29 anni sposata con tre figli è deceduta in una clinica operatoria in Turchia a seguito di un intervento chirurgico al fondo schiena. La donna voleva assomigliare all'influencer Kim Kardashian e avere un lato B "alla brasiliana". Una morte imprevista e improvvisa durante il ritocco chirurgico.
La ragazza aveva un marito di un anno più grande che ora dovrà occuparsi da solo di tre figli.
La donna era partita da una cittadina inglese, Leeds, per la Turchia, dove l'aspettava una clinica internazionale e famosa per gli interventi di chirurgia estetica.
Leah Cambridge è deceduta poco dopo l'operazione da 3000 sterline presso la Elite Aftercare Clinic di Izmir. Il partner, Scott Franks, devastato e sconvolto dalla perdita, ha riferito che la sua famiglia sta ancora aspettando risposte sulla tragedia.
Si ritiene che Leah abbia sofferto di complicazioni durante l'intervento e sia morta sul tavolo operatorio poiché i medici non sono stati in grado di salvarla. Il marito, intanto, avverte chiunque voglia sottoporsi a interventi simili, lanciando un annuncio: "Le persone devono essere consapevoli delle situazioni che possono verificarsi sottoponendosi a questi trattamenti...stiamo ancora aspettando risposte e stiamo cercando di trovare un volo per riportare Leah a casa". L'uomo si trova ora in Turchia per adempiere alle pratiche per riportare la salma in Inghilterra e scoprire cosa sia successo.
Prima di partire per raggiungere la Turchia, il marito ha scritto su Facebook: "Non posso credere di salutare la mia piccola, questa sarà la cosa più difficile che abbia mai fatto. Non posso immaginare di stare in casa senza di lei". Gli interventi di chirurgia estetica sono sempre operazioni chirurgiche e dunque non sono mai esenti da rischi, però finora non era mai capitato un decesso per un intervento al fondoschiena. I giornalisti inglesi hanno tentato di mettersi in contatto con la clinica ma per il momento nessuno ha voluto rilasciare dichiarazioni sulla drammatica vicenda.
Chi lavora nel settore della chirurgia estetica rivela che ci sono sempre più donne che spendono cifre importanti per rifarsi il lato B. La tecnica più utilizzata è il trasferimento di grasso da una parte del corpo a un'altra, in questo caso si aspira generalmente del grasso addominale per iniettarlo nel sedere, modellando così il fondoschiena.