In Evidenza

Atrax Istanbul, la 9° edizione dall' 8 al 10 aprile

martedì 16 dicembre 2020 Servizio ripreso da Gt/gioconews.it Foto: gioconews.it

ISTANBUL - Seguendo le date degli eventi congressuali e fieristici del prossimo anno pare che tra marzo e aprile 2021 si potrebbe tornare a tenere qualche data di alcuni show rinviati per tutto il 2020. Dall’8 al 10 aprile Atrax manda in scena la nona Amusement-Attraction, Park-Recreation Exhibition presso l’Istanbul Expo Center.
Si tratta della piattaforma commerciale turca per un'industria globale che offre un enorme potenziale di investimento e fornisce soluzioni per la crescente domanda di attrazioni, strutture per il gioco e sport, parchi e aree ricreative come risultato di stili di vita sempre più attivi delle persone urbane.
Sarò il design urbano innegabilmente un importante contributo alla felicità delle persone che vivono la vita cittadina in Atrax Exhibition. Le città senza sufficienti aree verdi o parchi non possono avere un aspetto contemporaneo ed estetico in cui le persone vivono felici e tranquille.
A tal fine, Atrax continua a porre l'accento su progetti di progettazione urbana, parchi e giardini per la vita urbana e città felici, nonché su prodotti e servizi in queste aree.
In collaborazione con tutte le organizzazioni pubbliche, le istituzioni e le amministrazioni locali pertinenti, Atrax funge da piattaforma in cui vengono prese le decisioni che porteranno vantaggi comuni per quanto riguarda la creazione del valore delle happy cities per i territori.Che espositori ci saranno? Atrax ha ampliato una serie di gruppi di prodotti Urban Design al suo portafoglio di prodotti esistente. Queste le categorie: progettazione urbana e paesaggistica, parchi e attrezzature paesaggistiche, arredo urbano, decori urbani, piscine decorative, rocce artificiali, fontane, tutela ambientale e riciclaggio, progettazione, pianificazione e consulenza.

La Istanbul Chamber of Landscape Architectures è tra i sostenitori di Atrax, evento che pone grande enfasi sulla progettazione e costruzione di aree di vita urbane con principi artistici e scientifici in mente. “Perché il design urbano non riguarda solo il rendere le cose più belle, ma anche l'avvio di un nuovo stile di vita, la creazione di un nuovo spazio pubblico e lo sviluppo di uno stile di vita di qualità incentrato sul quadro ecologico”, commentano dall’evento.All’evento ci saranno anche più professionisti aziendali ampliando il proprio profilo di visitatori. Tra i principali gruppi dell’exhibition figurano professionisti del settore, funzionari del settore pubblico e funzionari delle amministrazioni locali, investitori, architetti, architetture paesaggistiche e industria del turismo.