In Evidenza

La Valle dei castelli in stile Disneylan ma...

mercoledì 18 gennaio 2019 Servizio ripreso da Rai News Foto: Rai News

ISTANBUL - La crisi immobiliare trasforma la Valle dei castelli in stile Disneyland in una città spettrale. Così quello che doveva diventare un bijou, ai piedi delle colline di Mudurnu, nella provincia di Bolu, cuore naturalistico della Turchia nordoccidentale, non è altro che un complesso fantasma e abbandonato.
L'intera costruzione, da un punto di vita estetico, era stata pensata per il mondo arabo. Dopo il ritiro degli acquirenti del golfo, le attività del gruppo Sarot sono state bloccate.
L'azienda è stata colpita dalla crisi economica, come tante altre nel settore edilizio. Dopo mesi di trattative, spiega il vicepresidente Mezher Yerdelen, il progetto ripartirà con l'obiettivo di essere completato entro ottobre e le ville potranno tornare sul mercato. Secondo i costruttori basterà venderne la metà. Questa, però, è solo una speranza fondata sul boom d'investimenti immobiliari stranieri in Turchia.
L'anno scorso il dato è stato più che confortante: +78,4% su base annua. Dato il calo della lira turca, nuovi investitori potrebbero farsi avanti e salvare la Valle dei castelli.