In Evidenza

Migrante si toglie le scarpe e le regala AD UN BIMBO SCALZO

29 maggio 2018 Corriere della Sera Foto: Corriere della Sera

ISTANBUL - Stava viaggiando nella metropolitana di Ankara, per raggiungere il cantiere dove lavora come muratore. Ha notato un bambino, che non aveva le scarpe. E d’istinto ha deciso di togliersi le sue calzature e infilarle ai piedi del piccolo. Poi, dopo averle allacciate, è sceso dal treno camminando con solo i calzini bianchi.
Si chiama Muhammed Alsamaraie il protagonista di questa storia che ha commossa la Turchia. Ed è un migrante. Nato in Iraq 21 anni fa, vive nel Paese da 4 anni. Diventato celebre, è stato subito soprannominato «il pendolare eroe». Ma il suo è un atto di pura generosità, non sapeva di essere stato fotografato da altri passeggeri. E infatti, ha raccontato, si è sorpreso quando, nei giorni successivi, si è ritrovato su tutti i giornali. Perché l’ha fatto? «Non riesco a sopportare di vedere un bambino senza scarpe o cappotto in una giornata fredda», ha spiegato.