Blob

Cento articolati per Istanbul

14 settembre 2021 Servizio ripreso da AUTOBUS web Foto: AUTOBUS WEB

ISTANBUL -Otokar, società del gruppo Koç e principale produttore di autobus in Turchia, ha firmato un accordo per 100 autobus articolati, che saranno acquistati dalla direzione generale dell’IETT (Istanbul Electric Tramway and Tunnel Establishments).
L’accordo vale 606 milioni di lire turche e sarà firmato nei prossimi dieci giorni. Il nuovo autobus, che servirà la città di Istanbul, sarà il KENT C, un urbano articolato di 21 metri con una capacità di 200 passeggeri. Otokar fornirà anche servizi post-vendita per tre anni. Il piano prevede il completamento della consegna entro il 2022.
Otokar offre viaggi comodi e sicuri a milioni di passeggeri in più di 50 paesi con i suoi autobus innovativi. L’ultima aggiunta alla gamma di veicoli, il nuovo KENT C articolato da 21 metri, con una capacità di 200 passeggeri, è progettato per soddisfare le crescenti esigenze di trasporto pubblico delle grandi città. KENT C, costruito sulla base del know-how e dell’esperienza acquisita dagli autobus KENT utilizzati in Turchia e in tutto il mondo, è caratterizzato da prestazioni efficienti, durata, basso consumo di carburante ed elevata sicurezza e comfort. Le porte apribili verso l’esterno del veicolo consentiranno ai passeggeri di salire e scendere in modo sicuro e veloce, mentre il design senza gradini e la posizione dei sedili miglioreranno l’accessibilità. Con un tetto alto, interni spaziosi e un potente climatizzatore, KENT C promette piacevoli viaggi con i mezzi pubblici. Il veicolo si distingue anche per l’elevato isolamento termico e acustico.
Il KENT C articolato da 21 metri è dotato di un potente motore. La modalità di guida Super Eco del veicolo ottimizza le marce e riduce il consumo di carburante. L’autobus è stato sviluppato considerando le pendenze, i sistemi stradali e le condizioni meteorologiche nelle diverse città. È inoltre dotato di sistemi di allarme che rilevano l’ambiente circostante, rilevano pedoni e biciclette, punti ciechi e avvertono i conducenti in situazioni di rischio. Il 4° asse con sospensioni indipendenti sterzanti conferisce al veicolo un raggio di sterzata ridotto, garantendo un’elevata manovrabilità compatibile con il percorso della linea BRT. Il KENT C è inoltre dotato di un sistema di gestione elettronico che controlla la parte articolata del bus, prevenendo l’oscillazione in curva e limitando automaticamente la potenza e la coppia del motore per garantire un’elevata sicurezza.
Gli autobus Otokar, in uso in più di 50 paesi tra cui Francia, Italia, Spagna, Germania e Romania, sono stati scelti anche da molti comuni in Turchia negli ultimi anni. Il direttore generale Serdar Görgüç ha osservato che Otokar può vantare lunghi anni al servizio della città di Istanbul. “Più di 1.000 autobus di trasporto pubblico di Otokar sono in servizio di IETT dal 2012. In qualità di produttore leader di autobus in Turchia, conosciamo molto bene le condizioni e le sfide del trasporto pubblico di Istanbul, una delle più grandi città del mondo. Siamo consapevoli della responsabilità che il trasporto pubblico di Istanbul richiede. Abbiamo portato la nostra esperienza nello sviluppo del nostro prodotto. Abbiamo progettato e sviluppato la versione da 21 metri dell’articolato KENT C, che offre viaggi sicuri a milioni di passeggeri ogni giorno in Turchia e in tutto il mondo”.”
Serdar Görgüç ha poi spiegato che gli autobus sono stati sviluppati per aumentare il comfort nel trasporto pubblico. “In Otokar, siamo orgogliosi di servire IETT ancora una volta. Nell’ambito dei contratti precedenti, avevamo fornito servizi post-vendita per i nostri veicoli della flotta IETT per cinque anni e contribuito ad abbassare i costi operativi. Grazie all’infrastruttura realizzata all’epoca, il tasso di servizio, inclusa la manutenzione periodica, è stato del 99%. In altre parole, gli autobus KENT operavano regolarmente ogni giorno e continuavano a servire la gente di Istanbul senza interruzioni. Questo tasso è ancora molto più alto della media mondiale. Servire una grande città come Istanbul è un ottimo riferimento per tutti i produttori. Istanbul è per noi una grande storia di successo e un riferimento importante. Siamo onorati che IETT ci abbia assegnato questo contratto. Abbiamo sviluppato l’autobus articolato ideale per soddisfare le condizioni di Istanbul. Con i nostri veicoli puntiamo a innalzare il livello del trasporto pubblico, che supporteremo anche con i servizi post-vendita”.