Flash

Forse il danese Larsen al Galatasaray

9 novembre 2021 Servizio ripreso da Monica Tosolini/Udineseblog

UDINE - Anche il Messaggero Veneto tratta quello che ormai si può chiamare 'il caso Larsen'. Il difensore danese, spedito domenica in tribuna per scelta gestionale societaria e partito ieri per rispondere alla convocazione della sua Nazionale, è in scadenza di contratto e, a quanto trapela, continua a rifiutare il rinnovo. Una situazione che sembra condizionare anche la sua resa, non corrispondente ai livelli ai quali ci aveva abituati fino ad oggi.
"Ecco perché, durante la scorsa settimana, la società è tornata alla carica, senza risultati. Da lì la decisione di escluderlo anche dalla panchina con il Sassuolo. Senza una comunicazione ufficiale. Che non potrebbe essere quella del mancato rinnovo, visto che si potrebbe innescare - in questi casi - anche una richiesta di svincolo, come accadde anni fa alla Lazio con Goran Pandev. Cosa succederà adesso? Il danese potrebbe effettivamente essere messo ai margini fino alla scadenza: dal 1 febbraio potrebbe accordarsi con un altro club, ma per il trasferimento immediato c'è bisogno del via libera dell'Udinese che vorrebbe comunque incassare qualcosa per non perderlo a zero.
Si dice che il Galatasaray, ora impegnato nel girone di Europa League con Lazio, Marsiglia e Lokomotiv Mosca, dove guida la classifica, voglia ancora averlo, grazie ai buoni rapporti con i nuovi agenti, l'ex giocatore svedese Hasan Cetinkaya e l'olandese Ali Dursun della HCM Sports Management, entrambi di origine turca: insomma, la pista che porta in Turchia potrebbe riprendere quota anche per il danese, oltre che per Tolgay Arslan, un altro bianconero in scadenza di contratto che ha fatto filtrare l'interesse per una possibile offerta del Basaksehir a gennaio.
Ma non è l'unica pista visto il "portafoglio clienti" di tutto rispetto a livello internazionale: Cetinkaya e Dorsun rappresentano tra gli altri anche Frenkie de Jong e Donny van de Beek, oltre all'ex bianconero Ken Sema, tornato al Watford dopo il prestito in Friuli che l'ha rilanciato lasciando nelle mani di Larsen il bigliettino da visita della HCM".