Flash

Riparte il processo Gezi Park

mercoledì 21 maggio 2021 Notizia ripresa da Ansa

ISTANBUL - Riprende oggi al palazzo di giustizia di Caglayan a Istanbul il processo nei confronti di Osman Kavala, l'imprenditore e filantropo turco in carcerazione preventiva da 1.298 giorni.
Tra le figure più note della società civile a livello internazionale, Kavala è alla sbarra con l'accusa di aver appoggiato il fallito colpo di stato del 2016 contro il presidente Recep Tayyip Erdogan e di aver finanziato le proteste antigovernative di Gezi Park del 2013. Da quest'ultima accusa era stato assolto nel febbraio 2020, ma la sentenza è stata poi rovesciata dalla corte d'appello, che ha ordinato la riapertura del processo, in cui sono imputati anche diversi altri attivisti.
Considerato un campione della difesa dei diritti civili e delle minoranze dalla diplomazia internazionale, che ha collaborato a lungo con la sua ong Anadolu Kultur, il 63enne filantropo è da tempo nel mirino di Erdogan, che lo ha più volte attaccato pubblicamente per i suoi legami con George Soros.
Ankara ha finora respinto come ingerenze i ripetuti appelli di Stati Uniti e Unione europea per la sua liberazione. Il rilascio di Kavala è sollecitato da oltre un anno anche dalla Corte europea dei diritti umani.