Flash

Erdogan: non cederemo al ricatto

domenica 20 settembre 2020 Notizia ripresa da Tgcom 24

ISTANBUL - "I nostri interlocutori hanno capito che il linguaggio delle minacce non porta a nulla e che la Turchia non si sottometterà a ricatti e banditismo".
Lo ha detto il presidente turco Recep Tayyip Erdogan, a una settimana dal Consiglio europeo in cui verrà discussa l'ipotesi di sanzioni contro Ankara per le controverse prospezioni energetiche nel Mediterraneo orientale, in aree che la Grecia e Cipro rivendicano come proprie zone economiche.