Flash

Export in Iraq per 5 mld $

25 agosto 2020 Notizia ripresa da Agenzia Nova

BAGHDAD . Le esportazioni della Turchia in Iraq hanno raggiunto nella prima metà del 2020 il volume di 4 miliardi e 800 milioni di dollari, nonostante le restrizioni dovute al Covid-19.
Secondo il portale iracheno “Shafaaq News” lo ha dichiarato il console turco a Erbil, Hakan Karacay, visitando il valico di confine Ibrahim al Khalil nel distretto di Zakho, presso Duhok. Secondo Karacay il numero di camion in transito attraverso il valico ha raggiunto le 1.400 unità al giorno. Il diplomatico turco ha aggiunto che fin dallo scorso marzo Iraq e Turchia hanno applicato il principio del commercio “senza contatto”, con i trasportatori turchi costretti a depositare le merci dal lato iracheno del valico di confine. Il 20 agosto la procedura è stata eliminata e i trasportatori turchi possono consegnare le merci direttamente a destinazione in Iraq, dopo aver effettuato il test per il Covid-19 al confine. Lo scorso febbraio l’ambasciatore di Turchia a Baghdad, Fatih Yildiz, aveva dichiarato che nel 2019 il valore totale degli scambi fra Turchia e Iraq ammontava a 15 miliardi 800 milioni di dollari.