Flash

Iraq: convocato l'ambasciatore turco

martedì 17 giugno 2020 Notizia ripresa da Agenzia Nova

BAGHDAD - Il ministero degli Esteri iracheno ha convocato l’ambasciatore di Turchia a Baghdad, Fatih Yildiz, a causa degli attacchi che le forze aeree turche stanno conducendo da giorni nel nord dell’Iraq. Lo riferisce il portale d'informazione curdo-iracheno "Rudaw".
Il 14 giugno, Ankara ha annunciato l’avvio dell’operazione militare “Artiglio d’aquila” contro il Partito dei lavoratori del Kurdistan (Pkk), ritenuto da Turchia, Stati Uniti e Unione europea un gruppo terroristico. Ieri, 16 giugno, l'artiglieria iraniana ha bombardato aree di confine tra Iraq e Repubblica islamica nella regione del Kurdistan iracheno. Secondo quanto riportano fonti locali citate dal portale "Kurdistan 24", le forze armate di Teheran avrebbero lanciato razzi dotati di granate dopo una ricognizione dell’area da parte di droni.