Flash

Positivo il calo del prezzo del greggio

mercoledì 20 marzo 2020 Notizia ripresa da Agenzia Nova

ISTANBUL - Il calo significativo del prezzo del barile di petrolio è un disastro per i membri dell'Organizzazione dei paesi esportatori di petrolio (Opec), ma uno sviluppo positivo per la Turchia in quanto importatrice.
Lo ha dichiarato il presidente turco Erdogan ai giornalisti che lo hanno accompagnato nel suo viaggio di ritorno da Bruxelles, come riferito dal quotidiano turco "Daily Sabah". Erdogan ha affermato che la variazione in negativo dei prezzi del greggio "influisce positivamente sul nostro deficit commerciale". Il capo dello Stato ha auspicato che gli ultimi sviluppi non portino a una recessione e ha affermato che i ministeri delle Finanze e del Commercio hanno preso tutte le misure necessarie per evitarlo. Erdogan ha infine annunciato l'applicazione di sconti di 9 e 8 centesimi al prezzo al litro di benzina e diesel rispettivamente a partire da questa sera.