Flash

Mostra dell'artista Ahmet Sula

11 aprile 2019 Notiria ripresa da Istituto Yunus Emre

ROMA - All’Istituto Yunus Emre di Roma tra il 17-19 Aprile sarà realizzata una mostra particolare di pittura-calligrafia.
Durante l’evento, dove saranno esposte le opere del pittore Ahmet Sula prodotte con la sua peculiare tecnica che mescola insieme pittura e calligrafia, l’artista avrà la possibilità di presentare con uno spettacolo dal vivo questa particolare tecnica agli appassionati di arte italiani e stranieri. 
Ahmet Sula, nato nel 1970 ad Ankara, ha prodotto opere filosofiche mescolando l'arte della pittura e della scrittura con la fede e la cultura turco-islamica.
Sula, il quale inizia la sua vita artistica negli anni delle scuole elementari con opere di teatro, musica, pittura, poesia e calligrafia, rappresenta la Turchia con la sua identità artistica agli eventi internazionali.
Accanto alla sua identità di artista Sula, che ha ricoperto l’incarico di ispettore capo della polizia turca, è attualmente direttore di polizia di primo grado.
L’artista, che vede diventare la parola in schizzo, lo schizzo in scrittura, la scrittura in pittura, la pittura in parola, apprezza ogni parola per il suo significato e scrive un manifesto per ogni sua opera.
Sula, che ha tenuto 40 mostre personali di cui 8 all'estero e si prepara ad aprire la sua 41esima mostra personale all’Istituto Yunus Emre di Roma, presenterà per tre giorni opere filosofiche agli amanti dell'arte di Roma e in questa occasione, come lui stesso esprime, si impegnerà ancora una volta per presentare l'arte e il talento dei figli dell'Anatolia.