Flash

sequestrati 21 corni di rinoceronte

9 febbraio 2019 Servizio ripreso da La Stampa

ISTANBUL - Un sequestro record di parti di animali il cui commercio è vietato dalle convenzioni internazionali è stato effettuato all’aeroporto Ataturk di Istanbul, dove 21 corni di rinoceronte del valore di quasi due milioni di euro sono finiti nella rete di controlli alla dogana.
Insieme ai preziosi pezzi di avorio è stato sequestrato un corno non intero e 7 pacchetti pieni di artigli di grossi felini, probabilmente leoni, considerando che il carico era in viaggio dal Sud Africa verso il Vietnam.
E’probabile che le parti di animali fossero destinate alla medicina cinese, che attribuisce a corna e artigli virtù curative e afrodisiache. Due persone sono state arrestate per contrabbando in violazione delle norme della convenzione Cites, che mira a proteggere specie animali e vegetali a rischio di estinzione.