Flash

Raid aerei contro Pkk in Nord Iraq

mercoledì 14 dicembre 2018 Servizio ripreso da Tv Svizzera.it

ISTANBUL - L'aviazione turca ha condotto nella serata di ieri nuovi raid contro obiettivi del Pkk curdo in nord Iraq nelle regioni di Sinjar e del monte Karajak, al confine con la Siria.
Tra gli obiettivi colpiti ci sono rifugi, caverne, tunnel e depositi, secondo il ministero della Difesa di Ankara, che parla di un'operazione mirata a garantire la sicurezza delle sue frontiere e prevenire attacchi terroristici. Per la presidenza turca si tratta di "un colpo al terrorismo e un messaggio ai sostenitori del terrorismo".
I bombardamenti giungono all'indomani delle minacce del presidente Recep Tayyip Erdogan di un'operazione "entro pochi giorni" nel nord della Siria a est del fiume Eufrate contro le milizie curde dell'Ypg, che la Turchia ritiene legate al Pkk e classifica parimenti come "terroriste" ma che sono appoggiate dagli Usa nella lotta all'Isis.