Flash

Attacco armato a Osmaniye

domenica 3 giugno 2018 Corriere del Ticino

ISTANBUL - Attacco armato nella Camera di commercio di Osmaniye, nel sud della Turchia.
Un aggressore non identificato ha aperto il fuoco uccidendo il vicepresidente dell'ente, Hasan Ersoy, e ferendo alla gamba il presidente, Devrim Murat Aksoy.
La vittima era fratello di un ex deputato del nazionalista Mhp, che sostiene il presidente Recep Tayyip Erdogan. La polizia ha messo in sicurezza l'area e avviato un'indagine sull'accaduto. Lo riportano media locali.