Flash

Ottomila fermati al confine turco

lunedì 14 maggio 2018 Ansa

ISTANBUL, 14 MAG - Le autorità della Turchia hanno fermato nell'ultima settimana 8.452 migranti e rifugiati, che cercavano di attraversare le frontiere con l'Unione europea o di entrare nel Paese senza regolari documenti.
Di questi, 836 sono quelli intercettati in mare. Lo rende noto il ministero degli Interni di Ankara, secondo cui nello stesso periodo sono stati arrestati 83 sospetti trafficanti di esseri umani.
Dal contestato accordo del 2016 con Bruxelles, il numero di migranti e rifugiati che dalla Turchia raggiungono quotidianamente l'Ue, soprattutto la Grecia, è sceso da picchi di diverse migliaia a una media di poche decine.
 Nelle ultime settimane, tuttavia, le autorità europee segnalano un aumento degli arrivi, anche attraverso i confini terrestri.