Flash

Tredicimila fermati in sette giorni

lunedì 9 aprile 2018 Ansamed

ISTANBUL - Le autorità in Turchia hanno fermato negli ultimi 7 giorni 13.502 migranti e rifugiati, che cercavano di attraversare illegalmente le frontiere con l'Unione europea o di entrare illegalmente nel Paese.
Si tratta di una cifra significativa, corrispondente circa al numero di migranti bloccati ogni mese da Ankara. Dei fermati, 360 sono stati intercettati in mare. Lo fa sapere il ministero degli Interni, precisando che nello stesso periodo sono stati arrestati 167 presunti trafficanti di esseri umani.
Dal contestato accordo di due anni fa con Bruxelles, il numero di migranti e rifugiati che dalla Turchia raggiungono ogni giorno l'Ue, soprattutto la Grecia, è sceso da picchi di diverse migliaia a una media di poche decine.