Flash

Uccisa in un raid esponente del Pkk

14 novembre 2017 Ascanews

ROMA - Hulya Eroglu, nota anche con lo pseudonimo di Gulbahar, tra i componenti di spicco della cosiddetta commissione esecutiva del Partito dei Lavoratori del Kurdistan (Pkk) è stata uccisa in un’operazione anti-terrorismo nella provincia turca di Sirnak.
Lo ha reso noto il ministero dell’Interno turco, scrive il Daily Sabah.
La donna era stata inserita nella categoria rossa della blacklist dei terroristi in Turchia. Nello stesso blitz sono stati uccisi altri 30 componenti del Pkk, organizzazione considerata terroristica da Ankara.