Attualità

Presto un nuovo vertice turco-russo

lunedì 5 marzo 2018 AnsaMed Foto: AnsaMed

MOSCA - I ministri degli Esteri di Russia e Turchia, Serghiei Lavrov e Mevlut Cavusoglu, parteciperanno a un incontro del Gruppo congiunto per la pianificazione strategica in programma a Mosca il 14 marzo. Lo fa sapere la portavoce della diplomazia russa, Maria Zakharova.
"Si prevede - ha detto Zakharova - che le parti prestino particolare attenzione alla lotta al terrorismo internazionale, agli sforzi per stabilizzare la situazione in Siria e ai modi per trovare una soluzione politica alla luce dei risultati del Congresso del dialogo nazionale siriano di Sochi". Due giorni dopo anche il ministro degli Esteri iraniano, Javaz Zarif, parteciperà ad un incontro ad Astana, dove Teheran ha partecipato con Mosca e Ankara alla costruzione del processo di Astana per la una soluzione del conflitto in Siria. Lo riferisce l'incaricato d'affari russo in Kazakistan, Aleksandr Musienko, citato dall'agenzia Interfax.
"In questo contesto il ministro degli esteri del Kazakistan ha grandi speranze che siano risolti i problemi umanitari affrontati dalla Siria", ha affermato Musienko. "Scambi di prigionieri, liberazione degli ostaggi, accesso ai beni e ai servizi fondamentali, come il cibo, la possibilità di riabilitare le persone: la Russia - ha dichiarato Musienko - fa tutto il possibile a questo fine. Il processo si svolge coi nostri partner iraniani e turchi".