Ambiente

Istanbul: obiettivo emissione zero entro...

11 novembre 2021 Notizia ripresa da Ansa Foto: telecor.net

ISTANBUL - Nel 2050 Istanbul sarà una città a emissioni zero. È questo l'impegno del sindaco Ekrem Imamoglu che oggi ha presentato il piano d'azione per il clima nell'ambito della conferenza Cop 26 di Glasgow.
Secondo il progetto è prevista una riduzione delle emissioni del 52% entro il 2030 prima di arrivare ad emissioni zero nel 2050. Il piano prevede anche vari obiettivi da raggiungere entro il 2050 tra cui una transizione graduale per arrivare ad avere solo veicoli elettrici, anche per il trasporto pubblico, recupero dei rifiuti organici al 50%, raccolta differenziata al 100% per carta e plastica e utilizzo di energia rinnovabile al 55%.
In un evento molto partecipato all'ex gasometro di Kadikoy, sulla sponda asiatica della città, Imamoglu ha strappato applausi dal pubblico quando è tornato a criticare Kanal Istanbul, il progetto di un canale parallelo al Bosforo fortemente voluto dal presidente turco Recep Tayyip Erdogan.
Imamoglu ha oggi definito il progetto "Beton Kanal" ("il canale del cemento", in turco) e ha ribadito che la sua costruzione porrebbe seri rischi all'ecosistema marino e creerebbe danni irreparabili all'ambiente.
Dopo essere stato eletto con l'opposizione nel 2019, Imamoglu ha subito aperto una battaglia legale contro Kanal Istanbul e oggi ha sostenuto, parlando con i cronisti al termine dell'incontro, che "il canale non si farà, la popolazione non lo vuole e Istanbul non merita di essere tradita in questo modo".
La prossima settimana il sindaco di Istanbul parteciperà al vertice sul Clima Cop26 di Glasgow; anche il presidente Erdogan aveva in programma di andarci ma ha annullato all'ultimo momento la sua visita. (ANSA).