DIRITTO & ROVESCIO

Nuovo scalo di Istanbul: 1° volo a febbraio

10 ottobre 2017 L'agenzia di viaggi Foto: L'agenzia di viaggi

ISTANBUL - La Turchia tenta di riprendersi la sua fetta di traffico turistico. Lo fa anche attraverso il battesimo del nuovo aeroporto di Istanbul, che accoglierà il suo primo volo entro febbraio prossimo.
Ad annunciarlo il ministro dei Trasporti, Ahmet Arslan, il quale ha spiegato che due terzi dell’infrastruttura sono stati completati e l’inaugurazione ufficiale avverrà il 29 ottobre, in occasione della festa della Repubblica di Turchia. «Gli operai stanno lavorando giorno e notte per finire in tempo», ha sottolineato Arslan.
Il nuovo scalo assorbirà la maggior parte del traffico di Ataturk, attualmente l’aeroporto principale di Istanbul, che nel 2016 è stato il quinto in Europa con 60,2 milioni di passeggeri ed è diventato un hub strategico per i collegamenti con Asia, Africa e Medio Oriente.
Il nuovo scalo, costruito sulla sponda europea della metropoli sul Bosforo, avrà inizialmente una capacità di 90 milioni di passeggeri l’anno. Secondo le stime di Ankara, dopo il completamento dell’opera, l’aeroporto sarà in grado di accogliere potenzialmente fino a 200 milioni di viaggiatori annui.