DIRITTO & ROVESCIO

Ponte Dardanelli ai turco-coreani

lunedì 30 gennaio 2017 Ambasciata d'Italia ad Ankara Foto: Internet

ANKARA - La gara per la realizzazione del Ponte Çanakkale 1915 sullo stretto dei Dardanelli si è conclusa lo scorso 26 gennaio con l’annuncio del consorzio vincitore formato dalle sud coreane Daelim e SK e dalle turche Limak e Yapi Merkezi.
Tra gli altri tre consorzi concorrenti vi erano il consorzio formato dalle giapponesi IHI, Itochu e Japon Express Way insieme alle turche Makyol e Nurol; il consorzio delle turche Cengiz e Kolin più la cinese CRBC; e il consorzio di IC Ictas - Astaldi.§ Il ponte sarà costruito tra Lapseki e Gelibolu e misurerà 3.8 chilometri, rientrando così tra i ponti più lunghi al mondo. Un’autostrada di 352 chilometri collegherà i distretti di Gelibolu e Malkara, facilitando l’accesso al ponte e connettendosi poi con l’autostrada Izmir-Istanbul a Balýkesir. Il progetto fornirà un’ulteriore connessione tra Europa ed Asia e contribuirà ad alleviare il traffico di Istanbul.