Curiosità

Il misterioso monolite appare (e poi scompare) anche in Turchia

9 febbraio 2021 Servizio ripreso da Agi Foto:

ISTANBUL - Un misterioso monolite metallico è stato trovato nel sud della Turchia, da dove è poi scomparso dopo pochi giorni, misteriosamente come era comparso.
Il misterioso ritrovamento ha avuto luogo nella provincia di Urfa, nei pressi del sito archeologico di Gobeklitepe, un tempio antico 12mila anni; ed è ultimo di una serie di strani ritrovamenti, avvenuti in luoghi sparsi in diverse parti del mondo.
Il monolite, alto circa 3 metri, presentava una scritta di 45 centimetri in una antica lingua turca centro-asiatica che recitava "Guarda al cielo se vuoi vedere la luna". Il misterioso oggetto è sparito il 9 febbraio, nonostante l'area fosse stata recintata dalla gendarmeria turca.
Simili ritrovamenti erano stati registrati negli scorsi mesi nel deserto dello Utah, in Romania e nell'Isola di Wight, in Inghilterra. Il monolite (detto così impopriamente, perchè si tratta di una creazione umana e non di un unico blocco di roccia) richiama il film di Stanley Kubrick, "2001, Odissea nello Spazio", ispirato da un libro di Arthur C. Clarke, in cui la comparsa di un simile lastra nera accompagna le tappe dell'evoluzione dell'essere umano.
Continua quindi il mistero relativo a queste apparizioni, che alimentano le teorie dei sostenitori dell'esistenza degli alieni, dei fan del fantasy. Ma c'è anche chi ipotizza che si tratti di una campagna pubblicitaria per una prossima serie tv in streaming.