Curiosità

Salvato lo storico traghetto Pasabahçe

23 novembre 2019 Servizio ripreso da The Medi Telegraph Foto: The Medi Telegraph

ISTANBUL - Dopo aver rischiato l’abbandono, tornerà a solcare il mare di Istanbul lo storico traghetto Pasabahce (“Il giardino del Pascià”), fuori uso da quasi dieci anni.
Uscito dai cantieri di Taranto come nave militare durante la Seconda Guerra Mondiale, il mezzo venne poi riconvertito nel 1952 al trasporto quotidiano dei passeggeri nella megalopoli sul Bosforo, dove i vaporetti funzionano come ordinari mezzi pubblici.
Ancorato dal 2010, il traghetto stava per essere dismesso dal Comune quando il giornalista turco Adil Bali ha lanciato una campagna social su change.org per evitarlo, raccogliendo migliaia di adesioni. La nave, che è stata in servizio per 58 anni, soprattutto per i collegamenti con le isole dei Principi al largo della costa asiatica sul mar di Marmara, rappresenta infatti un’icona della Istanbul del passato, spesso utilizzata anche da artisti e intellettuali. Tra gli sponsor della campagna anche Deniz Yilmazisler Kogacioglu, una donna nata a bordo del Pasabahce nel 1972. Il Comune ha così deciso di bloccare il bando per la sua demolizione e avviare i lavori necessari a rimetterla in mare. Il ritorno nella flotta dei vaporetti urbani è previsto entro due anni.