Curiosità

Un corso di laurea per contattare gli alieni

lunedì 11 dicembre 2017 Simone Stefanini/dailybest Foto: dailybest

ROMA - Non vi siete ancora stancati di scrivere sui vostri profili social che siete laureati all’Università della vita? Potrebbe essere il momento di smetterla, giacché scrivere quella formula (un tempo) ironica vi squalifica agli occhi di tutti, e cercare fortuna seguendo un vero corso di laurea all’Università, magari di quelli che davvero ti preparano a un futuro fuori.
Esempio: l’Università di Akdeniz in Turchia ha creato un corso chiamato Ufologia ed Esopolitica, in cui gli studenti si prepareranno per l’invasione aliena, che se Dio vuole arriverà presto a conquistare questo vecchio pianeta.
Cosa si studierà in questo corso? Presto detto: diplomazia intergalattica, pratiche di comunicazione con gli alieni, ma anche complotti e coperture governative nella storia.
Il tutor Ehran Kolbasi è anche un appartenente al Sirius UFO Space Sciences Research Center di Istanbul e assicura che tra 10, massimo 15 anni, i terrestri entreranno in contatto con gli alieni, e che questo fatto ambierà del tutto l’approccio che il genere umano ha con la vita sulla Terra.
Non saranno tutte rose e fiori però: sembra ci sia un gruppo chiamato MJ12 che tenta in tutti i modi di sopprimere lo sviluppo della conoscenza degli esseri extraterrestri, per proteggere l’interesse nazionale degli USA. Gli appartenenti a questo gruppo segreto non disdegnano neanche l’omicidio, se serve per insabbiare tutti i casi di avvistamenti e contatti con gli alieni. Praticamente, il riassunto di tutte le stagioni di X Files.
Sappiate dunque che i microchip, la fibra ottica e i visori notturni sono dotati di tecnologia che abbiamo importato direttamente dai luoghi in cui si sono schiantati i dischi volanti. Chissà quante altre invenzioni potrebbero portare gli alieni: il teletrasporto, l’ubiquità, la cura per le malattie, i viaggi nel tempo, i treni in orario, le mezze stagioni, l’Italia campione del mondo e tutte le altre necessità che oggi ci sembrano precluse dalla nostra intelligenza limitata.