Moda

Mercedes-Benz Fashion Week Istanbul F/W

martedì 27 marzo 2019 Servizio ripreso da Serena Castrignano/Vogue Foto: Vogue

ISTANBUL - Una crescita stagione dopo stagione quella della Mercedes-Benz Fashion Week di Istanbul, tenutasi nuovamente all’interno dello Zorlu Performance Arts Center, centro polifunzionale nel cuore della città turca.
La manifestazione è supportata dalla casa automobilistica, partner di alcuni fra i più importanti eventi di moda in tutto il mondo, e da dieci anni in supporto al talento.
Sono stati tantissimi i creativi che hanno presentato le proprie collezioni in passerella e all’interno di The Core, lo spazio espositivo che permette ai designers di incontrare buyers, giornalisti e addetti ai lavori provenienti da tutto il mondo.
Infatti, la peculiarità degli eventi dedicati alla moda al di fuori dal circuito delle big four – New York, Londra, Milano e Parigi – risiede proprio nella volontà di sviluppo e sostegno della moda locale.
Non è da meno la settimana della moda turca che, supportata da Istanbul Ready-Made Garment and Apparel Exporters' Association (Ihkib), Fashion Designers Association (Mtd), United Brands Association (Bmd), e Istanbul Fashion Academy (Ima), a piccoli passi si sta affermando come una delle più interessanti nel panorama internazionale. Abbiamo selezionato alcuni fra i migliori talenti visti in passerella.
The Mercedes-Benz Fashion Week in Istanbul is growing with every new season. This year the event was held again at the Zorlu Performance Arts Center, a multifunctional hub in the heart of the Turkish capital city.
The initiative is supported by the automobile company, partner to some of the leading fashion events worldwide and which has been fostering talent for the past ten yearA vast number of designers showcased their creations on the runway and within The Core, the exhibition space that allows designers to meet directly buyers, journalists and insiders from all over the world.
The peculiar feature of fashion events held outside the big four – New York, London, Milan and Paris– is that they aim precisely at developing and supporting local designers.
In this same vein the Turkish fashion week, supported by the Istanbul Ready-Made Garment and Apparel Exporters' Association (Ihkib), the Fashion Designers Association (Mtd), the United Brands Association (Bmd), and the Istanbul Fashion Academy (Ima), is gradually making a name for itself as one of the most interesting fashion weeks internationally.
We have picked out for you some of the best talents spotted on the runway.

Emre Pakel
Dopo gli studi in Fashion Design alla Istanbul Moda Academy e alla Central Saint Martins di Londra, il designer ha fondato il brand che porta il suo nome nel 2018. In passerella ha presentato una collezione uomo e donna in cui sono stampe, colori e forme destrutturate a farne da padrone.
After studying Fashion Design at the Istanbul Moda Academy and at London’s Central Saint Martins, the designer founded his eponymous brands in 2018. He presented a menswear and womenswear collection where prints, colors and restructured shapes dominate.

DB Berdan
La collezione autunno/inverno 2019 del brand, disegnato dal duo mamma-figlia Deniz e Begum e Berdan, è dedicata al supporto della comunità Lgbtq. In una realtà in cui molto spesso gli esponenti vengono additati e insultati, la risposta del brand è una collezione a sostegno dell'individualità, un "porto sicuro" in cui ognuno si possa sentire accettato e a proprio agio. Le silhouette anni '90 vengono trasformate in armature a difesa di pregiudizi e negatività, e le stampe storiche con riferimenti alla seconda guerra mondiale vengono riadattate in vittorie e libertà.

The brand’s AW 2019 collection designed by mother and daughter duo Deniz and Begum Berdan, supports the Lgbtq community. In a society in which its members are very often mistreated and insulted the brand responds with a collection that strongly supports individuality, a "safe haven " where everyone can feel accepted and at ease. The 90s-inspired silhouettes turn into armors against
prejudice and negativity and the vintage prints which reference WW2 are revisited as an ode to freedom and victory.

GIRAY SEPIN
Giray Sepin, creativo del brand omonimo, ha portato in passerella una collezione che riflette pienamente il dna del suo marchio che abbraccia la tradizione e il multiculturalismo. Partendo dal prefisso "re-", ad indicare azioni che si ripetono e ricreano, il designer ha sviluppato pezzi maschili che reinterpretano il business-wear con lo street style creando un'estetica che offusca le linee delle silhouette.

Giray Sepin, the designer of the eponymous brand, sent down the catwalk a collection that fully reflects the labels’ Dna that embraces tradition and multiculturalism. Starting from the prefix "re-", indication actions that are repeated and recreated, the brand revisits business-wear with street style for an aesthetics that blurs the garments’ lines.

IMA - NEW GEN
New Gen è la piattaforma dell'Istanbul Moda Academy che permette a tre neo laureati di presentare le proprie collezioni nel calendario ufficiale della fashion week turca con l'obiettivo di introdurli nel mondo della moda. I talenti scelti per questa stagione sono: Sumeyye Basbugu, Muhammed Iloglu e Subnur Gunay.

New Gen is the Istanbul Moda Academy platform that gives three recent graduates teh chance to present their collections within the official calendar of the Turkish fashion week in order to launch them into the fashion world. The three talents selected this year were Sumeyye Basbugu, Muhammed Iloglu and Subnur Gunay.