FLASH2

Europei 2024 in Germania o in Turchia: la decisione a settembre 2018

mercoledì 3 marzo 2017 La Gazzetta dello Sport Foto: Insidefoto.com

MILANO - Euro 2024 è una corsa a due tra la Germania e la Turchia: le candidature dei due Paesi sono le ultime rimaste valida per contendersi l'assegnazione del campionato d'Europa in programma nel 2024. L'Uefa deciderà il Paese ospitante nel settembre del prossimo anno.
Germania e Turchia, così, si giocheranno all'ultimo voto l'assegnazione del campionato d'Europa all'interno della Uefa. Prima della chiusura dei termini, è fallita la presentazione di un progetto unico da parte di un blocco composto da quattro nazioni "nordiche", Danimarca, Finlandia, Svezia e Norvegia. La Federcalcio tedesca ha avanzato la sua candidatura a gennaio, e punta sull'affidabilità della propria struttura organizzativa avendo già ospitato il Mondiale nel 2006. "Ci presenteremo con un dossier di alta qualità con i migliori dieci stadi in Germania", ha spiegato il presidente della Federcalcio tedesca Reinhard Grindel.
La Turchia, invece, è uscita allo scoperto alcune settimane più tardi, annunciando la propria candidatura solo a metà febbraio. "Voglio che questa candidatura sia vincente", ha commentato il presidente turco Yildirim Demirorenha. La Turchia è reduce da due sconfitte diplomatiche: si era candidatura per le partite della fase finale di Euro 2020 e per l'Olimpiade 2020.