Flash

Alla sbarra 500 sospetti golpetti

1 agosto 2017 Ansa.Ap

ANKARA - Al via oggi in Turchia il processo a 486 persone, compresi generali e piloti di F-16, accusati di aver guidato il tentato colpo di stato del luglio 2016. Anche Fethullah Gulen, l'imam rifugiato negli Usa e accusato di essere la mente del fallito golpe, risulta tra gli imputati e sarà processato in contumacia.
L'ex comandante dell'aeronautica, Akin Ozturk, e altri imputati, che erano di stanza alla base aerea di Akinci, sono accusati di aver bombardato edifici governativi e il parlamento.
Molti rischiano l'ergastolo per crimini contro lo Stato.