Attualità

Bruxelles: lavorare insieme contro il terrorismo

18 marzo 2017 ilVelino.it Foto: ilVelino.it

BRUXELLES - La Turchia e l'Unione Europea devono continuare a lavorare insieme per gestire la crisi dell’immigrazione, la lotta contro il terrorismo e garantire la pace nella regione, nonostante le tensioni in corso tra Ankara e diversi Paesi dell'UE.
Lo ha detto il commissario europeo per la Migrazione, gli affari interni e la cittadinanza, Dimitris Avramopoulos. “La Turchia ha bisogno dell'Unione Europea e l'Unione Europea ha bisogno della Turchia - per gestire meglio la crisi migratoria, combattere insieme il terrorismo, portare la pace e la stabilità in tutta la regione”, ha detto Avramopoulos in un'intervista al quotidiano Hurriyet.
Il commissario UE ha ricordato che la Turchia e l'Unione Europea sono “partner storici” e ha esortato a concentrarsi sui reciproci interessi, evitando situazioni che potrebbero minare la cooperazione bilaterale in questi “momenti turbolenti” per entrambe le parti. Parole che arrivano in mezzo alle tensioni diplomatiche della Turchia con Paesi Bassi e Germania.